| Stampa |

Nel “clan” bianconero udinese, è ricomparso Sergio Manente

 

 

UDINE - Un gruppo di bianconeri al lavoro al “Moretti” sotto la guido dell’infaticabile Miconi. Da sinistra a destra Fontanesi, Manente, Giacomini, Minto, Benedetti, Medeot, Valletti, Cavazzzutti, Gon, l’allenatore con le braccia conserte e fischietto tra le labbra, e infine Beccari.


A Tricesimo la prima uscita della squadra bianconera

Merita comprensione l’Udinese-baby

(…) La novità della settimana, nel “clan” bianconero udinese, è però la ricomparsa di Sergio Manente - reso libero da ogni impegno con la società friulana - allo stadio “Moretti”. Il “vecchio” Sergio pare non voler smobilitare per questo giornalmente con i suoi ex compagnidi squadra sgambetta in lungo e in largo allo stadio locale agli ordini di Gigi Miconi. C è stato detto che l’autorizzazione a riprendere gli allenamenti in bianconero è stata concessa dalla dirigenza bianconera. É un ritorno, si è detto negli ambienti sportivi cittadini, che potrebbe, non si sa mai, diventare quanto mai utile al… giovanile complesso di Miconi.


Paol.